Esplora

    Chiesa di San Lorenzo Martire

  • A poche decine di metri dalla piazza principale del borgo di Silanus, su una piccola altura, sorge la deliziosa chiesa di San Lorenzo Martire.

    L'edificio, datato intorno al XII sec., rappresenta un originale esempio di architettura romanica in Sardegna ed è interamente realizzato in basalto. Il carattere severo ed essenziale della chiesa è attenuato, all’interno, da un pregevole affresco di autore ignoto, mentre all'esterno, tra gli archetti, si può scorgere una singolare e misteriosa maschera in pietra

    Nell'area verde intorno al santuario sono presenti alcuni bétili nuragici rinvenuti nei pressi dell'area archeologica di Nuraghe Corbos.

    La chiesa di San Lorenzo può essere visitata tutto l'anno, ma il momento migliore è sicuramente quello della prima decade di agosto. In questo periodo, infatti, la comunità onora il Santo con festeggiamenti religiosi e civili coinvolgendo tutta la popolazione, gli emigrati e gli ospiti del paese.